Crea il tuo sito multilingua in DNN (Parte 2)

Crea il tuo sito multilingua in DNN (Parte 2)
Categorie: Tutorial, Support

Nella prima parte del nostro mini tutorial su come creare un sito multilingua in DNN, abbiamo parlato delle tre possibili strade per realizzarlo. Oggi mostreremo come localizzare i contenuti del tuo sito grazie ai moduli che prevedono la funzionalità multilingua.

Utilizzare i moduli per la traduzione di contenuti, può essere utile per chi deve localizzare esclusivamente delle specifiche parti del proprio sito, oppure come vedremo tra poco, tradure praticamente tutto il sito avvalendosi di un modulo html multilingua, probabilmente l’estensione più utilizzata per mettere in piedi il tuo sito.

Per il nostro esempio abbiamo utilizzato due moduli. Il primo, Live HTML, sostituisce il modulo HTML standard; le sue caratteristiche includono: approvazione workflow, gestione delle versioni, confronto di versioni, e contenuti multilingua. Il secondo invece, EasyDNNnews, consente agli utenti non tecnici di pubblicare e gestire articoli, notizie, comunicati stampa, storie ed editoriali. EasyDNNnews può essere utilizzato per la creazione di blog, siti di informazione, cataloghi di prodotti, oppure per un sito web giornalistico più complesso.


Predisporre il sito per il supporto multilingua dei moduli

Di seguito, ecco le operazioni necessarie per localizzare i contenuti del tuo sito (per realizzare il tutorial, abbiamo creato un ambiente di test nel quale sono stati installati i due moduli).

La prima operazione richiesta è installare la lingua per la quale desideri mostrare i nuovi contenuti e quindi abilitarla nel sito. Per farlo bisogna recarsi nel menu Admin > Lingue.

admin-lingue-dnn

Terminata l’installazione, la nuova lingua apparirà nel menù “Gestione Lingue”, per abilitarla basta selezionare semplicemente la casella specifica.

attiva-lingua-dnn

Vedrai ora apparire nella parte superiore della pagina, le due bandierine che ti consentono di passare da una modalità di visualizzazione all’altra.

it-IT-dnn en-US-dnn


Localizzazione contenuti con Live HTML

Ora che abbiamo predisposto il nostro sito, iniziamo a lavorare con Live HTML. Per impostazione predefinita, il modulo mostra il contenuto nella lingua specifica (se disponibile). In caso contrario, viene visualizzato il contenuto presente in "All Locales".


Come creare un contenuto specifico per ciascuna lingua?

La prima operazione consiste nell’aprire la modalità modifica pagina e entrare nella sezione “Manage Content” del modulo.

manage-content-dnn

Nel selettore lingua, imposta la lingua specifica per cui andrai a scrivere il contenuto

selettore-lingua-dnn

Nota: Se non vedi il menu a discesa "All Locales" allora il tuo sito non è configurato per i contenuti multilingua. Per farlo, aggiungi un altro linguaggio dal menu Admin > Lingue.

Dopo aver digitato il tuo testo, clicca sul pulsante di salvataggio per rendere visibile il tuo contenuto.

save

pagina-ita-dnn

Per vedere il tuo nuovo testo, fai clic sulla lingua italiana. Selezionando la bandierina americana, dal momento che non è stato digitato alcun testo in “All Locales”, non apparirà nulla.

Per popolare il “sito in inglese”, recarsi nella gestione contenuto del modulo e selezionare la lingua desiderata nel nostro solito selettore. Salvato il contenuto, potrai finalmente visualizzare la tua pagina tradotta.

pagina-ing-dnn


Vuoi creare il tuo progetto multilingua DNN? Scopri subito la maniera più semplice per rendere internazionale il tuo progetto DNN!


Localizzazione con EasyDNNnews

Abbiamo appena mostrato come avere un sito localizzato utilizzando esclusivamente il supporto multilingua dei moduli. Passiamo ora al secondo modulo, come detto all’inizio, EasyDNNnews supporta la localizzazione dinamica dei contenuti, in modo da poter inserire le traduzioni per un numero illimitato di lingue, o meglio tutte le lingue usate nel proprio sito.

lista-articoli-easydnn


Cosa può essere localizzato?

Per ciascun articolo, è possibile localizzare praticamente tutto (titolo, sottotitolo, sintesi, il contenuto), tra cui la meta description e le meta keywords dell'articolo, le gallerie all'interno dell'articolo, le categorie e i tag. Inoltre, ogni articolo localizzato in un'altra lingua, avrà un link che contiene il titolo dell'articolo in quella lingua, al fine di ottenere prestazioni SEO migliori. (fonte www.easydnnsolutions.com)

Se dovessi aprire un articolo e selezionare la bandierina americana, ovviamente vedrai ancora i contenuti in italiano.
Per eseguire la traduzione, devi cliccare sul bottone modifica articolo e cliccare sul pulsante “Localizza contenuti” (situato in alto).

pulsante-content-localization-easydnn

Giunto alla pagina di localizzazione, è arrivato il momento di eseguire la traduzione dei contenuti.

traduzione-articolo-easydnn

Una volta terminato e fatto clic sul bottone “Salva localizzazione” (in fondo alla pagina), si verrà indirizzati nuovamente nella pagina di modifica dell’articolo originale, quindi fare clic su Aggiorna articolo.

salva-visualizza-easydnn

Ora il nostro articolo è tradotto, di seguito ecco la pagina di dettaglio.

dettaglio-articolo-ing-easydnn

Lo si può notare anche nella lista articoli della pagina en-us.

articolo-tradotto

Per tornare agli articoli in italiano, clicca nuovamente sulla bandierina italiana ed ecco apparire i tuoi testi originali.

dettaglio-articolo-ita-easydnn

Le procedure mostrate sopra, con molta probabilità non sono valide per tutti i progetti, il tutto è sempre preceduto da un’attenta analisi per capire quali siano le vere esigenze a cui dover rispondere. Esistono diversi moduli con il supporto multilingua, i nostri due moduli scelti, hanno esclusivamente scopo illustrativo.

Questo tutorial, è stato realizzando con la speranza di fare maggiore chiarezza nel mondo della localizzazione che, nel nostro servizio di SUPPORT, è un tema sempre molto caldo a causa della molteplicità di operazioni e vie percorribili. Nei prossimi giorni ti mostreremo anche gli altri possibili modi per localizzare il tuo sito web. Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Ti aspettiamo!

 

Leggi gli articoli precedenti per conoscere i vantaggi del support:




Tag:
^