SEO e DNN: i primi passi per farti trovare sul Web

SEO e DNN: i primi passi per farti trovare sul Web
Categorie: Generica

Recentemente, c’è stato il webinar "24 Consigli e suggerimenti per migliorare la SEO del tuo sito web".  In questo post, verranno spiegati i quesiti posti durante il webinar riguardanti SEO e DNN.

Prima di leggere questa serie di Domande&Risposte, dai uno sguardo alle slides del webinar:

Come fare il Redirect 301 per le pagine che hanno caratteri speciali nell’URL?

Se hai un URL di cui non sei soddisfatto, è sempre possibile aggiornare il suo valore direttamente nel database.

Tale metodo è riservato ad un uso avanzato e deve essere testato per essere sicuro di garantire i risultati previsti. DNN rimuove i caratteri speciali al fine di ottenere frinedly URL da indicizzare al meglio.

Pubblico diversi articoli, blog e comunicati stampa al giorno in DNN. Qual è l'unica cosa che non devo mai dimenticare di fare per quanto riguarda la SEO?

Assicurarti che ogni blog, articolo e comunicato stampa abbia titolo, descrizione e URL unici. Questi attributi devono contenere i termini chiave relativi al contenuto. Infine verifica che il post sul blog abbia un friendly URL, in base al titolo del post (ad esempio guarda nella barra degli indirizzi del browser [sopra] di questo post!).

Dove è meglio impostare i canonical URL: DNN o Google Webmaster Tools?

Imposta sempre il canonical URL all'interno del contenuto. In altre parole: se sei un utente DNN, imposta il canonical URL all'interno di DNN.

Webmaster Tools, invece, dovrebbe essere uno stratagemma per aggirare un problema tecnico che impedisce di aggiornare direttamente i tuoi contenuti.

Durante la creazione di moduli DNN personalizzati, cosa devo tenere in considerazione riguardo allla SEO? Quali sono alcuni trucchi vincenti?

Se stai creando moduli personalizzati per la visualizzazione di contenuti, assicurati che il modulo aggiorni il titolo e la descrizione della pagina.

Ad esempio, se stai realizzando una lista di prodotti e-commerce, ogni prodotto deve avere un friendly URL (es /widget). Successivamente, imposta il titolo della pagina prodotto ("Widget") e la descrizione ("Questa pagina visualizza un widget").

Se stai costruendo un modulo per creare contenuti, ricorda di dare all'utente il controllo sui parametri sopra elencati, in modo che possano personalizzare completamente i contenuti. Prendi in considerazione anche una semplice integrazione con analytics per tracciare tutte quelle azioni che avvengono all'interno del tuo contenuto.

Non dimenticare di realizzare moduli di contenuti che si integrare al meglio con i temi responsive in modo che il contenuto possa essere visualizzato correttamente anche su dispositivi mobili.

Il CMS che uso per il mio sito web, quanto influenza la mia SEO?

Conta molto. Se il CMS limita l'uso di friendly URL, non potrai personalizzare i tuoi contenuti in linea con la tua strategia SEO e avrai problemi tecnici come i contenuti duplicati. In questo caso, il tuo CMS ostacola (o addirittura danneggia!) tutti i tuoi sforzi SEO.

Ogni release di DNN, coincide con un miglioramento per la tua SEO e prende in considerazione l'impatto che ogni nuova funzionalità avrà a livello SEO.

Quando si parla di SEO, si parla di pubblicazione dei contenuti fruibili aii visitatori e si sa, niente produce contenuti meglio di un CMS.



Vedi il webinar On Demand

Leggi articolo originale

^